Le vene varicose sono un sintomo. Liberatene guarendo direttamente dalla malattia: torna ad avere gambe sane, e soprattutto belle.
La malattia Inizia con le caviglie gonfie, e le gambe pesanti. Poi arrivano i primi inestetismi, sempre più vistosi. La malattia varicosa colpisce il 60% della popolazione, a tutte le età, ed è sintomo di un problema di circolazione e ipertensione venosa molto più serio, che può condurre a flebiti ulcero cutanee e trombosi. Le vene varicose sono il risultato visibile di un problema della circolazione sanguigna profonda nelle gambe. Questa si articola, come una complessa pompa tridimensionale, trasportando il sangue in risalita verso il cuore; e pur essendo naturalmente organica, incontra gli stessi problemi idrostatici, ossia di pressione e flusso, che incontra la pompa idraulica di un qualsiasi macchinario.
Più dettagliatamente, i problemi da cui hanno poi origine le varici nascono in presenza di ipertensione venosa, e quindi eccessiva pressione del sangue sulle pareti dei vasi sanguigni. In questa situazione, le valvole delle vene perforanti, che collegano la circolazione sanguigna profonda a quella superficiale, possono finire con il danneggiarsi, trasferendo così parte del flusso sanguigno (un po’ come una tubatura rotta) alle vene della circolazione superficiale, quelle più vicine alla pelle. Queste, non essendo fatte per reggere un flusso tanto abbondante, progressivamente si dilatano, mano a mano che le loro pareti cedono sotto la pressione: e al crescere del loro diametro, aumenta l’effetto della pressione sui tessuti, che si infiammano e degenerano. È qui che le vene varicose, che sono appunto queste vene superficiali dilatate e danneggiate, diventano visibili. Ed anche nelle sue fasi iniziali, quando il problema di salute può essere ancora minimo, è subito un grave problema estetico: la gamba sembra immediatamente poco curata, perde in bellezza, appare inevitabilmente vecchia.

Il problema delle vene varicose è quindi essenzialmente un sintomo. La reale patologia – ed è una patologia da cui possono discendere complicazioni gravi come flebiti e trombosi – è a carico dell’intero apparato circolatorio venoso delle gambe, ed è su questo che è necessario operare per portare ad una vera guarigione, da un lato, e ad un altrettanto importante soluzione di un gravissimo problema estetico.

Per analizzare la situazione delle vostre vene varicose, e scoprire come meglio risolvere il problema, è sufficiente contattare il Dr. Giannotti, completando il modulo qui sotto.
Modulo Contatti Compilate questo modulo per contattare direttamente il nostro centro di medicina estetica, e pianificare la vostra guarigione definitiva dalla malattia varicosa.
Se preferite, potete contattare direttamente il Dr. Giannotti. Chiamate lo 02-9626330 e chiedete di lui!
Consenso al trattamento dei dati personali Informativa privacy
La malattia La cura La soluzione Dove siamo Centro di Medicina Estetica - Poliambulatorio - Via Frua 7/A, Saronno (MI) - P.IVA 01487320127C